L'ENFANT CHIC            IL PENSIERO FLOTTANT              À LA PAGE     


sabato 23 giugno 2018

Te lo dico da genitore - Tu che non hai figli non puoi capire



Quando sono diventata mamma ho iniziato a concentrarmi su un pensiero che non sapevo bene come esprime, una specie di teoria fondata su cose sentite e fatti pratici ma anche piena di luoghi comuni e quindi non troppo convalidata. Se vi capita di parlare con qualcuno che ha figli vi dirà di sicuro che i figli sono la cosa migliore che è riuscito a fare, che non ci si pente mai di aver avuto un figlio,, anche se questo è arrivato nel momento più disastroso, vi dirà che non ricorda più la vita come era prima e che il senso che possono dare quei frugoletti alla propria esistenza poche altre cose possono dartelo. Ma a volte vi dirà anche una cosa subdola e atroce magari parlandovi di immigrazione, vaccini, diritti umani ecc: se non hai figli non puoi capire!!!. Eh sì perché chi ha figli in automatico diventa più intelligente, più attento, più sensibile, più sagace, più democratico, più amorevole verso il mondo e la vita.
EH NO! Non cadete mai in questa trappola!

Ogni volta che Salvini dice "lo dico da papà" poi aggiunge una bestialità o un qualcosa di razzista noi dobbiamo sforzarci di entrare in quella piega della mente dove il pensare qualcosa "da papà" sia per forza una cosa buona e giusta.

Invece proprio no, chi è egoista e arretrato e chiuso e chi pensa solo al proprio orto riproducendosi e generando prole,  non farà altro che peggiorare la sua situazione, i genitori non sono aperti per natura, l'istinto è quello di proteggere la propria prole, la propria stirpe la propria tana e ci vuole un grande sforzo per aprire la mente agli altri, al prossimo, a chi sta peggio a chi soffre. Perché la paura per il proprio orto si amplifica e gli istinti sono portati all'esasperazione, l'ansia, la rabbia, la repressione, l'ignoranza atavica e la paura del diverso non migliorano con l'arrivo di un figlio e non c'è niente che si possa capire in più o in meno da chi non ne ha e non c'è niente che si possa giustificare con la dicitura "ve lo dico da papà" quindi dovete prendere questa bestialità per buona e muti, sia che abbiate figli perché non capite sia che ne abbiate perché allora si che siete dei mostri perché non pensate a il male che state facendo al sangue del vostro sangue.
Non cadete in questo tranello, non cadete nella retorica di chi pensa di capire più di voi perché ha spagnottato un erede, non cadete nella retorica di chi vi vuole fare credere che voi non riuscite a toccare certe corde perché non avete figli. Fare leva su questo tipo di messaggio è la cosa più falsa e meschina che si possa fare, siamo essere umani, sia prima che dopo averne prodotti altri. Ve lo dico non da mamma, ve lo dico da essere umano.

Nessun commento:

Posta un commento

Recommendations by Engageya

Post in evidenza

Te lo dico da genitore - Tu che non hai figli non puoi capire

Quando sono diventata mamma ho iniziato a concentrarmi su un pensiero che non sapevo bene come esprime, una specie di teoria fondata su ...