L'ENFANT CHIC            IL PENSIERO FLOTTANT              À LA PAGE     


lunedì 19 ottobre 2015

Connie Magia dei capelli principessa Disney



In tante mi avete scritto per saper il segreto della scintillante bellezza delle mie chiome da Pincipessa Diseny. Eh lo so, il team di parrucchieri che mi segue costantemente e che mi acconcia prima di ogni scatto ha fatto il suo dovere, sono contenta di pagare questi hair stylist miglioonii e migliooni di dollari.

La verità è che ai miei capelli non faccio praticamente niente...ecco l'ho detto. Sono la vergogna di tutte le chiomadotate. Davvero, ammetto di non avere una vera a propria "beauty routine" come dicono le vere fescionbloggher e di essere solo stata un po' graziata dal dna sotto il profilo tricologico (avrei preferito un po' più di tutte ma vabbè), ammetto anche che mi prendo poca cura dei miei capelli, non seguo una precisa tabella di marcia e soprattutto frequento pochissimo i parrucchieri perché mi piacciono i capelli asciugati al naturale e che prendono la piega di qualche treccia o coda notturna.
Dopo una vita passata a tagliare, rasare, fare frange e permanenti, dopo lo stato di grazia dei capelli incinti, li sto lasciando il più naturale possibile. Negli ultimi mesi ho fatto qualche meches per dare un po' di luce e coprire qualche capello bianco e inoltre sto facendo yoga meditativo per allontanare da me il desiderio di farmi una frangia a balcone come quella maliarda tentatrice di Caroline de Maigret.

Però per il resto, le regole e i prodotti che uso sono pochi e semplici.

Cerco di lavare poco i capelli, o perlomeno mi faccio un piano molto serrato di lavaggi settimanali perché ho notato che, se per qualche periodo si riesce a tenerli un pochino più sporchi, poi una volta lavati il periodo in cui restano puliti si allunga. Ehi aspettate eh, non visto dicendo di andare in giro coi capelli sporchi né di raggiungere il livello capello da influenza ma magari di approfittare dei periodi in cui si sta in casa per lavarsi i capelli proprio prima di uscire. 

Qualche ora prima di lavarsi metto l'olio di argan su tutta la lunghezza e faccio due trecce. Non lo metto mai dopo il lavaggio.

Ogni giorno prendo gli integratori che devo dire funzionano, ho i capelli più lucidi con molte meno doppie punte nonostante siano decolorati e sopratutto ne perdo la metà rispetto a prima dove facevo i golgota di parrucchini nella doccia.

Non metto maschere e non metto balsamo, li lavo con uno shampoo della Nashi Argan che li rende leggeri e perché se aggiungo altro dopo lo shampo, per quanto possano essere prodotti di buona qualità, i miei capelli poi sembrano pesanti e mi sembra di avere in testa una felpa.

Infine per districare capelli dopo il lavaggio uso la Tangle Teezer di Sephora. 

E poi basta, li asciugo col Phon Parlux che è un buon investimento perché fa il suo sacrosanto dovere di asciugare velocemente, senza bruciare e di rendere i capelli lucidi. Infine sopratutto in estate se riesco, li lego pocoprima di aver ultimato l'aciugatura in modo da avere un po' di effetto mosso, quelle onde che dureranno si e no 10 minuti. Il tempo di un selfie.

Non uso la piastra da molti mesi, ho i capelli lisci al naturale (sento il vostro odio, lo so sento mi sta rendendo forte).

I prodotti che uso ve li elenco qui sotto con tanto di link. 
Ma che brava Beauty Blogger eh! Mandatemi le casse di campioncini deprivare care le mie aziende!!

http://www.sephora.it/Capelli/Accessori/Spazzole-e-Pettini/Tangle-Teezer-Original-Spazzola-districante/P2065161


http://www.phyto.it/index.php/categorie/integratore-alimentare-capelli-e-unghie/phytophanere.html




olio e shampoo sono entrambi Nashi Argan e trovate info qui http://www.nashiargan.it


4 commenti:

  1. Brava lei.
    Olio pre shampoo però sempre e solo sui capelli bagnati, o almeno umidi. Sennò fra qualche mese ti trovi certa paglia in testa che ciao. Invece sui capelli bagnati, anche se sembra strano, l'olio agisce meglio e fa il suo dovere appieno! :)

    RispondiElimina
  2. Nashi però è pieno di siliconi Connie, controlla l'INCI.

    RispondiElimina
  3. Sei crudele Connie! Dire a chi combatte quotidianamente con capellidimmerda level pro che i tuoi sono così di natura è come dire ad una grassottella che la magra di fianco è tale perché ha il metabolismo veloce. Ci si sente sole, tristi e impotenti. Ora sono qui che piango sui miei capelli di stoppa.

    https://bescema.wordpress.com/

    RispondiElimina

Recommendations by Engageya

Post in evidenza

Perché parlo e parlerò poco del mio matrimonio

"Allora, come va con i preparativi per il matrimonio?"  Ecco la domanda che mi sento rivolgere da innumerevoli settimane a ...