L'ENFANT CHIC            IL PENSIERO FLOTTANT              À LA PAGE     


mercoledì 9 aprile 2014

Tanti Auguri al Babbo della Nina

Oggi compie gli anni il babbo della Nina e allora visto che vi ho parlato un po' di tutto quello che mi circonda, dai disagi della maternità fino all'ultimo dei giocattoli, vi parlerò un po' anche di questa fantomatica creatura che gira per casa, l'adolescente irrequieto, il bambino più grande, l'uomo che si cela dietro una grande donna (IO).
A parte gli scherzi, ammetto che non è facile vivere con una rompicoglioni supponente come me e che in questi anni a suon di scontri e litigi ho capito che mi ci vuole proprio un Pampa (ebbene sì questo è il quasi vero nome del babbo della Nina).
Oggi compie gli anni e non la prende bene, è un po' un eterno ragazzino come tutti gli uomini e un po' come me che sono anche più grande di lui e ancora non accenno a maturare del tutto. Non so mai come definirlo nelle conversazioni formali perché fidanzato mi fa un po' promesso sposo, convivente mi fa un po' modulo per il comune di residenza e compagno mi fa parecchio raduno degli studenti marxisti leninisti.
Lo chiamerò Pampa e babbo della Nina.

La domanda più frequente che ci fanno le persone che conoscono entrambi è come facciamo a sopportarci e a stare ancora insieme. Io non lo so, quello che so è che il modo in cui ci compensiamo è quasi da manuale e copriamo tutte quelle che sono le nostre reciproche mancanze; in questi anni insieme lui mi ha aiutata a rigare dritta in tante cose dove sarei di certo andata storta e io gli ho insegnato a vedere la vita con più senso del bello e con più leggerezza.

Di certo non è romantico ma neanche io lo sono, il romanticismo mi imbarazza e mi mette a disagio, non sono tipo da serenate e cesti di fiori recapitati in pubblico, questo rende felice lui e tranquilla me...

E' una persona ragionevole, è sempre calmo e pacato e si fa ben volere da tutti e con un dettagliato businnes plan o un esplicativo power point puoi convincerlo a fare quasi qualunque cosa.

E' puntiglioso e scrupoloso e Dio solo sa quanto ho bisogno di qualcuno che mi ricordi di pagare le bollette in tempo e non tenere i contanti appallottolati in una tasca della borsa come le prostitute dei film americani.

E' un uomo che ha ritmi di vita da bradipo e, tralasciando i ritardi biblici quando dobbiamo uscire, se ti lasci un po' coinvolgere dal suo stile di vita, cominci a goderti colazioni, docce, riposini, letture a letto, cose che un ansiosa/agitata come me non contempla.

Ama fare shopping e aspetta paziente mentre ti provi i vestiti, so che gli uomini con tali caratteristiche sono protetti dal wwf come panda tonti in cattività.

E' di una sincerità spietata che può ferirti in molti casi e devi imparare a gestirla e arginarla ma da lui avrai sempre un parere diretto e la verità e questo non sempre è un male, soprattutto se si è presuntuosi.

E' un buono, di cuore, è una persona che non conosce le cattiverie e la maldicenza e questo in me scatena ammirazione e istinto di protezione nello stesso unico sentimento.

Auguri babbo della Nina, ora la smetto che qui ho messo materiale per farmi prendere per il culo sull'internet fino al 2015.




9 commenti:

  1. bando alle ciance: ha un fratello?

    RispondiElimina
  2. uh Connie! I love iu quando sei così. Seriamente!

    RispondiElimina
  3. Quindi Flavio in realtà si chiama Pampelo?
    Bellissimo post!

    RispondiElimina
  4. Connie forse è davvero questo il segreto???? Il babbo della V. è uguale al Pampa (bollette... no romanticismo... più giovane di me - a proposito,di quanto?-) e anche se abbiamo passato crisi profondissime in cui quasi si stava per fare la valigia.. tra 10 gg son dieci anni.... auguro Pampa!

    RispondiElimina
  5. IL PAMPA E' UN GRANDE.

    Ma comincio a pensare che sto anche io con un Pampa e che sia il caso di pagare il patentino WWF per proteggerlo.

    Auguri Pampa! Siete una coppia bellissima <3

    RispondiElimina
  6. E d'altra parte, perché tu lo scegliessi, ci doveva essere più di un buon motivo.
    Tantissimi auguri, Pampa! E goditi quelle due meraviglie che ti son capitate anche da parte nostra.

    RispondiElimina
  7. E d'altra parte, perché tu lo scegliessi, doveva esserci più di qualche buon motivo.

    Tanti auguri, Pampa! E goditi quelle due meraviglie che ti sono capitate anche da parte nostra.

    RispondiElimina
  8. arrivo in ritardo per gli auguri. mi è piaciuto molto ciò che hai scritto, come del resto ogni cosa che pensi ed esprimi :) vorrei essere una tua amica stretta! ahah mi sento all'asilo, però mi piaci, che ci posso fare? :D

    RispondiElimina

Recommendations by Engageya

Post in evidenza

di quella volta che ho perso una scarpetta nel fiume

L'altro giorno, in una delle mie sessioni meditative, tipo quelle in cui fisso le tende arancioni di organza dei miei vicini chiede...