L'ENFANT CHIC            IL PENSIERO FLOTTANT              À LA PAGE     


venerdì 16 novembre 2012

giochi preziosi- stay away from my house!

Uno dei momenti della giornata in cui provo maggiore angoscia e ansia per il domani è la mattina mentre faccio colazione. 
Avere una figlia di questi tempi significa un aumento esponenziale delle responsabilità, tanti pensieri e molti cambiamenti radicali. Penso al giorno in cui mi presenterà il suo fidanzato e me lo immagino uno coi calzini di spugna e che ride a programmi tipo Colorado. Oppure penso all'adolescenza, ai primi bollori, alle mini tettine, ai poster di gente improbabile che deturpano le pareti di casa mia. Insomma in queste mattine, mentre sono lì che mi guardo i miei cartoni ecco che vedo le pubblicità dei giochi per bambini e bambine e penso: come menghia farò a far entrare quella merda nella mia casa arredata french-country-city-chic-style?

Sono tre anni che faccio un mix and match di tessuti, colori, stampe, oggetti di modernariato vario e soprammobili, ma soprattutto ci sono voluti mesi per instaurare un sano regime del terrore sul mio fidanzato che per spostare un libro o una pila di riviste deve compilare uno specifico modulo e addurre motivazioni plausibilissime. E ora? Arriva questa tipa piena di pretese e secondo il signor Giochi Preziosi dovrei mettere in casa queste cose:








Ma stiamo scherzando? Ma non se ne parla nemmeno! Ma se sotterro l'abi-rocket in giardino ogni volta che quel "fusto palestrato del mio ganzo" ha finito di usarlo (una volta al mese)!

Che bisogna fare ordunque a livello pedagogico? Va inculcata nel bambino la paura della plastica e del fuxia? 

Per fortuna come al solito i miei amati francesi corrono in mio aiuto e in questi link qui sotto ho trovato dei bellissimi shop on line che propongono  oggettini che stanno proprio bene a casa mia. Poi da qui a farci anche giocare la tipa vedremo...


Youshou
My little square
French blossom
Youdeco/kids
Ma petite série déco
Paper plane home
O Mauricette
Range ta chambre kidstore

4 commenti:

  1. È un problema inesistente: ti posso assicurare, "dall'alto dei miei tre figli", che i bambini preferiscono mille volte i giocattoli di legno o di latta e i pupazzi di stoffa, sempre che non abbiano a disposizione un pezzo di cartone per costruirsi un giocattolo da soli. Da una cosa sola non ti salverai, mettiti l'anima in pace: non c'è un bambino, maschio o femmina, che non ami i Lego. Ma basta procurarsi un bel contenitore french-country-chic...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ahh vabbè! ma il lego lo amo in maniera smodata anche io!:D

      Elimina
  2. io non ho figli, ma molte mie amiche si e so perfettamente le responsabilità.
    Non puoi più stare tranquilla e ti preoccupi in continuazione, oltre a non avere più tempo per te stessa, ma ti dico che ti riempiono il cuore la vita!
    ♥The fashion witch
    ♥Facebook
    ♥Bloglovin
    ♥My shop

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Speriamo! e speriamo sopratutto di non essere una madre degenere!:D

      Elimina

Recommendations by Engageya

Post in evidenza

Perché parlo e parlerò poco del mio matrimonio

"Allora, come va con i preparativi per il matrimonio?"  Ecco la domanda che mi sento rivolgere da innumerevoli settimane a ...