L'ENFANT CHIC            IL PENSIERO FLOTTANT              À LA PAGE     


giovedì 2 febbraio 2012

...quei giorni un po' così


Ecco che sta passando uno di quei periodi con quella faccia un po' cosi' quell'espressione un po' cosi' che abbiamo noi che siamo sempre in fase premestruale. Da qualche giorno sono precipitata in una fase di acidita' mista a giramenti multidirezionali, arricchita da polemiche a raffica senza se e senza ma e con una leggera spruzzatina di malumore diffuso e democratico che coinvolge l'ambito sentimentale ( tu non mi ami abbastanza), il settore professionale ( questo senegalese che mi vende i pedalini e' piu' preparato di me ) e in generale acutizza la mia anima sociopatica.
Ma non vi preoccupate, non ho intenzione di imbracciare armi e sparare a raffica come un finnico represso. Anzi, come ogni  psicolabile che si rispetti ho la mia brava ossessione sulla quale far convergere il tutto: LA RINOPLASTICA.
Ed ecco che in "quei giorni" mi fotografo di profilo e modifico i miei connotati nasali con photoshop, comincio a studiare metodi alternativi per far convergere denaro nelle mie casse, cerco negli sguardi altrui lo sguardo di un chirurgo estetico che pietosamente vuole operarmi pro bono, medito di fare i casting per qualche extreme makeover nostrano ecc. Poi che succede? Niente. Passa e basta e torno ad essere una sociopatica comune.

Nessun commento:

Posta un commento

Recommendations by Engageya

Post in evidenza

Di quella notte che ho letto decine di brutte storie

I o non sono una psicologa, anzi, ho fatto la scuola dei vestitini e ho un curriculum di storie d'amore piuttosto melodramma...