L'ENFANT CHIC            IL PENSIERO FLOTTANT              À LA PAGE     


giovedì 29 settembre 2011

Must have cioè: Cosa regalare alla Connie per il suo compleanno



Il mio compleanno si avvicina a grandi passi e c'e' modo e modo di invecchiare, con gli anni si acquisisce maturita' e saggezza e si ha bisogno di tirare al sodo. Per questo motivo eccomi qui, perche' capisco che non mi potete regalare tutti quanti un HAIPADDUE oppure un HAIFONCINQUE, quindi, se state brancolando nel buio, eccovi una bella lista di cose che davverodavvero mi servono. 
Sono tutte cosine molto belle e tenere e tutte acquistabili online e quindi mi verrebbe da dire: ma come sono?
Non vi costringo neanche a prendere la macchina, cercare parcheggio o relazionarvi con commesse nervosette. 
Maipiu'senza:
http://www.vandashop.com/product.php?xProd=9966&xSec=504&navlock=1
Non ho la REFLESS non essendo una FESCIONBLOGGHE posseggo solo un umile Coolpix che pero' e' tanto carina e fa il suo dovere e meriterebbe proprio di stare dentro questo bell'astuccino!


http://www.vandashop.com/product.php?xProd=10114&xSec=195&navlock=1

Mi serve in tutti i modi il poster di Alice nel paese delle meraviglie con tutto il testo del libro scritto piccolo piccolo che fa un disegno con le parole...capitemi.

http://www.asos.com/pgeproduct.aspx?iid=1722239
E queste scarpe/pantofole/scarpe? Mi farebbero sentire molto importante e ho bisogno di sentirmi importante poiche' finiro' un sacco di anni!
.
http://italy.hermes.com/profumi/unisex/jardin-sur-le-toit.html
Ho deciso di odorare cosi' quest'inverno!

http://www.urbanoutfitters.co.uk/vintage-style-globe/invt/5536400121000/&bklist=
Il Mappamondo Vintage mi e' fondamentale perche' un giorno potrei decidere di fare un viaggio puntandoci un dito a caso e poi sta benissimo sulla mia libreria!

http://www.asos.com/pgeproduct.aspx?iid=820355
E se piove parecchio questo autunno?

http://www.asos.com/pgeproduct.aspx?iid=1735694
E infine, per chi proprio fosse colto da un istinto irrefrenabile di spendere per rendermi felice, mi serve questo cappotto, per ripararmi dal freddo e dalle intemperie dell'inverno.

In alternativa mi vanno bene anche:

-Trattamenti estetici di ogni genere, dalla pedicure alla mastoplatica additiva.
-Un' auto d'epoca da scegliersi tra citroen ds o mini cooper.  D'Epoca non quelle robe odierne.
-Soggiorni all'estero ( No San Marino e Vaticano).
-Fiori a perdita d'occhio ( ranuncoli, tulipani , gerbere, e mi piace il pisello odoroso ma chiederlo al fioraio e peggio che ordinare la pizza maialona al cameriere, mi rendo conto ) No rose grazie.
-Una di quelle Barbie da collezione, quelle tutte dettagliatissime, dai, Cleopatra, Marilyn Monroe, dai...
- Gioielli, diamanti , brillanti, platino, oro, con la maturita' viaa la bigiotteria ed ecco i pezzettoni veri, da mettere in cassaforte, roba alla Liz Taylor.

E comunque anche gli auguri bastano, li finisco il 9 ottobre gli anni, un sms, un trillino, un telegramma, sono piuttosto comprensiva co' sta GRISI!




martedì 27 settembre 2011

Lo stivalozzo

Allora, e' cominciato tutto un paio di settimane fa al supermercato quando ho visto mamma e figlia con lo stesso grottesco stivale ai piedi. Pensai che sono cose che capitano e li' per li', piu' che sulla bruttezza intrinseca degli stivali mi concetrai sul perche' una madre si deve vestire come la figlia ( o viceversa). Poi pero' ho cominciato a vederne in giro una quantita' spaventosa di siffatti stivali e' temo che ormai si possa fare ben poco per arginare questo annoso problema che e' pari ad una piaga sociale. Ho fatto una piccola ricerca e ho scoperto che c'e' una matrice originale, una specie di astronave madre da cui poi sono derivati tutti i piccoli mostri non orginali e quando e' orrenda la matrice figuriamoci come possano essere terribili tutti i suoi figli cinesi. L'orrendo stivale madre si chiama Hector ed e' prodotto in quella localita' sforna chic che e' Riccione


Insomma c'e' poco da fare i suoi derivati sono ormai ovunque.  Se potete desistete vi prego, desistete!

domenica 25 settembre 2011

La Photocabine

Se vi volete divertire a immortalare in stile oldfashion facce piu' o meno intelligenti ecco il link che fa per voi.
Io c'ho passato un' oretta con una certa soddisfazione dato che tutte le volte che devo farmi una fototessera alla macchinetta alla stazione riesco sempre a risultare nell'ordine:

Una settantenne
Una tossica
Un'ergastolana
Una malata terminale
Una figlia di un boss della mala

mercoledì 21 settembre 2011

Must have - Baby Rock

Cosa si regala a degli amici rock/surfisti che procreano e metteranno al mondo una creatura parecchio rock?
Mi sembra un mio dovere omaggiarli con la tutina dei Ramones presa su Sugarbullets.com.

Trooooppo rock! 
E io sono una zia troppo avanti!




giovedì 15 settembre 2011

Vergona, vergona canaglia, che ti prende proprio quando non vuoi!


E' piu' forte di me e ammetto che sia una mia evidente disfunzione caratteriale, tuttavia esiste una vasta gamma di cose che mi vergogno a fare, cose che le persone normali fanno con tranquillita' e serenita', cose che magari in parte riesco anche io a fare, non senza pensare che mentre le sto facendo mi vergogno.
Si', la vergogna, mescolata alla timidezza e con una spuzzatina di "paura di passare da quella con le pezze al culo". 
Ci sono delle situazioni nelle quali vorrei poter tirare fuori dalla borsa una specie di assistente personale, un robot, un clone, un fantoccio manovrato a distanza, in modo che egli possa fare tutte quelle cose che io non riesco a fare:

CHIEDERE I CAMPIONCINI DI PROFUMO OMAGGIO
CONTESTARE TAGLIO, COLORE E PETTINATURA ALLA PARRUCCHIERA
LASCIARE LE COSE NEMMENO TOCCATE NEL PIATTO AL RISTORANTE 
CONTESTARE UNA PORTATA SBAGLIATA AL RISTORANTE
PIANGERE AL CINEMA
GIOCARE AL LOTTO
METTERE 5 € DI BENZINA NON AL SELF SERVICE
GUARDARE PERSONE CHE SI METTONO IN RIDICOLO
GUARDARE SCENE DI SESSO IN TV ALLA PRESENZA DEI GENITORI ( ho 30 anni)
CHIEDERE UN QUALUNQUE TIPO DI SCONTO ANCHE SE NE HO DIRITTO

Sarebbe bello, no? Arrivi alla casse del benzinaio e devi pagare 5euro perche' quelli hai e quelli vuoi mettere, e sei lì in coda con gente normale che magari mette 20euro di benzina. Come fare? E se la cassiera mi suggerisce che 5euro di benzina sono a mala pena due litri e mi umilia davanti a tutti? Ecco che dalla borsa esce il tuo coraggioso avatar e ci pensa lui cosi' tu puoi startene in un angolo col tuo sacchetto in testa. E la parrucchiera, se le dico che ha fatto un disastro e la malediro' ogni giorno e lei si mette a piangere? Il Connieclone risolve tutto. E se per caso sabato escono i miei numeri al superenalotto e io non ho giocato perche' in coda ci vedo solo casalinghe disperate e gente da slot machine? RobotConnie, vai e pensaci tu!

Lo so, ho bisogno di un life coach!

giovedì 8 settembre 2011

Mitomani Inbox


Ancora mi sto chiedendo se mettere una mail del blog  sia stata una buona idea o meno. Non e' che abbia ricevuto tonnellate di posta da selezionare e leggere la sera davanti al camino tipo Babbo Natale, pero' in mezzo a complimenti e suggerimenti ho ricavato qualcosa di interessante. Una mia fanza di nome Ellis troppo gentile ed evidentemente attenta alla lingua italiana mi ha inviato una selezione di perle grammaticali che non esitero' a mostrarvi, giusto per far capire a tutti che c'e' un dyo della grammatica folle e vendicativo che prima o poi ci punira' tutti quanti.



la acca questa sconosciuta 1
la acca questa sconosciuta 2

zio, zia ca...o!


Gesù piange quando legge certe cose
E poi c'e' stata una fanza molto tenerella che mi ha chiesto se potevo istituire una specie di rubrica tipo "Posta del cuore". Beh, cara forse non sei a conoscenza del mio curriculum sentimentale, o forse lo sei e mi ritieni una specie di esperta che ne ha passate di tutte e ho una serie di storielle sui miei ex piuttosto succose e ricche di contenuti. Vedremo, intanto mandami una mail con qualche tua sfiga sentimentale cosi' se la ritengo abbastanza sfigata e ho qualcosa da dire posso vedere di aiutarti.

E a proposito di storie passate posso quasi affermare che la mail minatoria giunta nella mia posta arrivi da una pulzella che ora si accompagna a qualche mio ex. Eh sI', e' arrivata anche la mail anonima col commento demenziale e offese a raffica. Purtroppo una sola, minchia! Avrei voluto averne almeno un paio di lettere piene di offese, magari con fotomontaggi di me che compio atti osceni, oppure con avvertimenti mafiosi, video in stile Alquaeda ( o come si scrive non c'ho voglia di cercarlo su google).  Invece era solo una sfilza di luoghi comuni sui blogger, richiami alla mia vita del passato, e l'accusa piu' grave e infamante che mi veniva fatta era sostanzialmente quella di essere una rompicoglioni presuntuosa. Capirai, penso di averli scritti sul certificato di nascita quei due aggettivi. E, tra l'altro, mai cose dette su di me furono piu' vere!
Ed eccovi un estrattino, (ino ino eh)

"io non so chi tu ti creda di essere? davvero, me lo sto chiedendo da tanto e credo che come me se lo stiano chiedendo in molti. Purtroppo io lo so chi sei, che vita fai, che vita hai fatto e quanto stupida e presuntuosa tu possa essere per sentirti in dovere di fornirci un tuo parere, tra la'ltro dall'alto di cosa? Della tua bruttezza, del tuo nasone o del fallimento totale della tua vita? "

mi sa che e' una con le hoogan...

lunedì 5 settembre 2011

Must have - la calza tatuata

Ok, sono color fesa di tacchino, lo so. Ma come potevo resistergli. Vederle e prenderle e' stato un unico compulsivo gesto e ora che sono arrivate eccole qua, indossabili solo in rare occasioni e dopo uno studio scientifico di abbinamenti che la RitaLevi a confronto e' una somara pivella scansafatiche.




Per chi se la sente il link per acquistare queste meraviglie e' qui

Recommendations by Engageya

Post in evidenza

Di quella notte che ho letto decine di brutte storie

I o non sono una psicologa, anzi, ho fatto la scuola dei vestitini e ho un curriculum di storie d'amore piuttosto melodramma...