L'ENFANT CHIC            IL PENSIERO FLOTTANT              À LA PAGE     


venerdì 30 luglio 2010

Miss Van

Si fa un gran parlare ultimamente di Burlesque e di ritorno delle pin-up ma c'è un' artista trentenne che dall'inizio degli anni '90 si è fatta strada nel mondo dell'arte con uno stile che anticipava e univa queste tendenze, e come sapete bene, l'artista è colui che è capace di guardare avanti e concedere al mondo una piccola visione del futuro.





Sto parlando di Miss Van, nome d’arte di Vanessa Castex, graffitara francese che comincia agli inizi degli anni Novanta lungo le strade di Tolosa a disegnare le sue poupéé, un po' manga e un po' artiste circensi.
Con il suo tratto deciso ma delicato e i suoi graffiti dai colori acidi, Miss Van si è fatta strada in un mondo tutto maschile e lo ha fatto con immagini che ritraggono donne circondate da piccoli animali perdute spesso in paesaggi onirici e inquietanti ma sempre estremamente erotici e femminili; questa geniale disegnatrice, "scarabocchiando" i muri di molte periferie europee, è riuscita nell'impresa di addolcire il ruvido mondo maschile dei graffiti metropolitani e lo ha fatto mettendo in evidenza proprio la sensualità e la forza che hanno le donne.

Negli ultimi anni Miss Van è passata dai muri alla tele, entrando così di diritto nel mondo dell'arte e della grafica, ha un sito dove si possono acquistare le sue opere (inaccessibili) e alcune post card ad edizione limitata ( accessibili ), ha collaborato con Fornarina per una linea d'abbigliamento nel 2006, ed ora vive a Barcellona, espone i suoi lavori in tutto il continente raccogliendo un grande successo di critica e di pubblico! che...dire: Girl Power!!













Nessun commento:

Posta un commento

Recommendations by Engageya

Post in evidenza

Sì, potrei aver recensito dei cartoni animati per bambini molto piccoli

Non credo che qualcuno di voi abbia mai pensato che la Nina sia una di quelle bambine che, tornate dall'asilo, si siede davanti alla su...